5215 visitatori in 24 ore
 305 visitatori online adesso





Per me la scrittura è importante quanto l'aria che respiro...

Sergio Melchiorre

Ho sempre amato il cinema. Sono nato con la televisione, almeno dal punto di vista cronologico-temporale, anche se ho passato la maggior parte della mia infanzia senza televisore in casa. La mia passione è stata la «settima arte», mi sono sempre nutrito di celluloide e sono cresciuto nel mito dei ... (continua)


La sua poesia preferita:
Eri vestita di luce
Sei la linea d'ombra
che delimita i ritagli
dei ricordi più soavi
della mia vita.

Sei il profilo di una malinconia
che vibra come una foglia morta
sbattuta dal vento,
nell'angolo di una strada
senza uscita.

Sei la scia di luce
che...  leggi...




Nell'albo d'oro:
Il tempo dell'amore
Il tempo scorre veloce,
sembra scandito dalle lancette
di un orologio impazzito,
quando sono con lei.

Ho la sensazione di volare
nonostante non abbia le ali.

Ho l'impressione di accarezzare
il vento che lambisce i fiori
quando sfioro la sua...  leggi...

Il prezzo della pace
Stanno massacrando un popolo intero
sotto lo sguardo insipido dei paesi arabi
ed il filo spinato dei ricordi.

Non era attraverso il fuoco
del suo kalashnikov
che Amin voleva trasmetterci
il calore della sua terra
ma la sua dignità di...  leggi...

Pianto poetico
Lasciami rivivere il ricordo
del soffio di vento che scompigliava
i tuoi lunghi capelli bianchi.

Lasciami entrare nelle stanze segrete
dove si posavano i tuoi pensieri.

Voglio carpire il segreto
del tuo immenso amore.

Davanti al mistero del...  leggi...

Ti ricorderò per sempre
Oggi, papà,
avresti compiuto cento anni
se il respiro del vento
non avesse spezzato
prematuramente
lo stelo della tua esistenza.

Ti ricorderò per sempre
anche se il tuo silenzio
ha seppellito il mio dolore
sotto il manto...  leggi...

Pegno d’amore
Non raccogliere quel fiore
che il vento ha spezzato
durante il temporale estivo.

Non raccogliere quel fiore
che la brina mattutina
ha ingioiellato di lacrime.

Non raccogliere quel fiore
ferito dal mio orgoglio
perché non ho...  leggi...

Ritorno al paese natio
Ritorno al paese natio.
Loculo...  leggi...

Occhi cileni
Ho tessuto una tela
di ragno
nei tuoi occhi
per farti sorridere.

Ma il tuo sguardo
triste
si è perso nelle...  leggi...

L'ultimo abbraccio
Il vento accarezza le foglie
di una quercia secolare e
assiste turbato all'addio dei due amanti
che si abbracciano furtivamente,
con nel cuore una triste melodia d'amore.

Le loro ombre si proiettano sull'acciottolato,
all'angolo di un...  leggi...

Non cercarmi
Quando ti sveglierai
non cercarmi.
Sarò lontano,
oltre il confine che
di notte avrò oltrepassato
come un ladro.

Sarò nascosto
dietro gli alberi fioriti
della nostra valle.

Quando ti sveglierai
non cercarmi.

Mi...  leggi...

Il polmone d'acciaio
Sono nato in cattività
nell'aria viziata
di una miniera belga,
con i fiori che fanno i turni
ed i topi morti
che denunciano in silenzio
il veleno del carbone.

Sordomuto, inchiodato
alla croce
con lo sputo del più forte
a...  leggi...

Sergio Melchiorre

Sergio Melchiorre
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Eri vestita di luce (08/05/2010)

La prima poesia pubblicata:
 
Il polmone d'acciaio (20/06/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ti amo in segreto (22/08/2014)

Sergio Melchiorre vi propone:
 L'ultimo abbraccio (16/06/2010)
 Ritorno al paese natio (06/07/2009)
 Eri vestita di luce (08/05/2010)

La poesia più letta:
 
L'ultimo abbraccio (16/06/2010, 12286 letture)

Sergio Melchiorre ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Sergio Melchiorre!


Leggi i racconti di Sergio Melchiorre


Autore del giorno
 il giorno 19/08/2012
 il giorno 16/07/2010
 il giorno 18/02/2010

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Sergio Melchiorre? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Libri in cui ha pubblicato:
Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libri di poesia

Cerca la poesia:



Sergio Melchiorre in rete:
Leggi il blog personale di Sergio Melchiorre!

Invia un messaggio privato a Sergio Melchiorre.


Sergio Melchiorre pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com


Responsabilità sociale






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Sergio Melchiorre

Sono il leone ruggente

Amore
Sono il leone ruggente,
l'uomo malinconico
e torno dal passato
per amare alla follia la donna
che sa interpretare
il significato segreto
delle mie parole
sussurrate al vento.

Sono l'uomo malinconico
che vorrebbe rimanere in estasi
davanti al suo corpo
ed annegare nell'oceano
della sua bellezza.

Sono l'uomo malinconico
che ha scoperto tardi, che amare
è come toccare la vetta più alta
del piacere allo stato puro.

Sono il leone ruggente
che non riesce
a contenere la passione
che gli scoppia dentro
ed ha la sensazione
di toccare il cielo.


Sergio Melchiorre 30/03/2010 16:42 8 4239

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Ogni Mattina in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più della gazzella, o morirà di fame. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella: è meglio che cominci a correre.»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Bella ed interessante questa relazione tra uomo malinconico e leone ruggente. Ci sono piu' punti di contatto di quanto si possa pensare. Parola di leone!»
Maurizio Melandri (31/03/2010) Modifica questo commento

«Leone ruggisci più che puoi... La vera vita è amare, sapere affogare nelle belle emozioni e sensazioni del cuore... Perdersi negli occhi di chi hai di fronte... Rimanere allibito di fronte al suo corpo, come sia sia... Malinconico uomo è forse questo il dono che hai, perché ne scaturisce sensibilità!
Complimenti bellissima lirica... Plausi sentiti»
Calliope04 Teresa Esposito (30/03/2010) Modifica questo commento

«Bella questa poesia, piena di grinta e di forza espressiva. I toni malinconici ed anche un po' di sfida ci stanno tutti visto il tipo di felino raffigurato. Applausi infiniti!»
Vivì (30/03/2010) Modifica questo commento

«L'autore esprime tutta la sua passionalità in questa lirica d'amore. L'amore non ha tempo, non ha luogo è una forza che trascina in un mondo ricco e che non conosce l'oblìo. Egli, infatti, si sente "un leone ruggente" forza che gli deriva da questo stato d'animo... Molto originale il rievocare la giungla, così infatti sono a volte i sentimenti: una giungla piena di vita.»
Club ScrivereAntonella Modaffari Bartoli (30/03/2010) Modifica questo commento

«Non è mai troppo tardi per nessuna cosa nella vita... tanto di più amare... uomo malinconico sorridi e apriti al mondo... molto triste questa poesia... ma bella»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (30/03/2010) Modifica questo commento

«Poesia di sincera bellezza, che attraverso versi di diverso tenore significativo comunicano al lettore il vero senso dell'amore, quello allo stato puro...»
Simone Bello (30/03/2010) Modifica questo commento

«Non smettere mai di essere un leone ruggente e malinconico.
Sarebbe bello se tu potessi correre accanto alla gazzella e non più veloce.
Sarebbe bello sovvertire la legge della giungla
Molto piaciuta questa poesia»
Gabriella Caruso (30/03/2010) Modifica questo commento

«Allora, corre tra quella gazzella, sempre hai tempo per tutto se veramente lo voi. Tutto dipende di che leone veramente sei. non lasciare che altro leone si la mangi per te. Così ho voluto leggere questa originalissima poesia di amore che trovo simpaticissima.»
Club ScrivereArelys Josephine Agostini (30/03/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley A Lunedi prossimo. Buona Pasqua e Abbracci (Giunone Giove)

smiley bellissima!! (Leonessa)

smiley il leone della Maiella...ottima scelta (Monteleone Giuseppe)

smiley La malinconia del vecchio leone.Bella! (Michele Prenna)


Link breve Condividi:


Amore
Ti amo in segreto
Non smettere mai d’amare
Ti amo anche se
Sei la mia meraviglia quotidiana
Morirei di dolore
Sconfinato amore
L’uomo che ha preso il mio posto
Non riesco a dimenticarti
Quando ti sentirai triste
La perla del nostro amore
Il giorno del nostro addio
Appari e scompari come la Madonna
Inesauribile amore
La promessa d’amore
La certezza del nostro amore
Vorrei amarti fino all’ultimo respiro
Sono innamorato di te
Conturbante bellezza
Sei importante per me
Ti amo alla follia
Il mistero dell’amore
Amore mio
Ho tradito il tuo amore
Amarsi
Mio infinito amore
Non smettere mai d’amarmi
Ti amo come sei
L’eden dell’amore
Senza di te
Il mio capolavoro
Ti amerò per sempre
Il tramonto del nostro addio
Amore senza speranza
Perdonami
Non mi ami più
Sei l’unica donna al mondo
Sei bella come il sole
Gli innamorati si addormentano abbracciati
Sei la donna che amo
Amore infinito
La tristezza degli innamorati
Tormentato amore
Non continuare ad amarmi
La nostra storia d’amore
Non piangere, amore mio
Non mi lasciare
Per poterti abbracciare
Amore impossibile
L’amore è libertà
La lettera d’addio
La libertà d’amare
Non smettere mai di cercarmi
Ti ricorderò per sempre
Il fiore dell’amore
Non smetteremo mai d’amarci
Il trionfo dell'amore
L’ombra della nebbia
Il canto del mare
Paura di perderti
L’amore è un fiume sotterraneo
Ho perso la strada del ritorno
Silenzio assordante
La prima volta
Sono il poeta dell’amore
Eclissi totale
Sono tornato ad amare
Il rimpianto
Il mio angelo
Penelope ribelle
Promesse d’amore
Libertà d’amare
L’ultimo tramonto
Paura d’amare
Insegnami ad amarti
Ti amo da morire
Non chiedermi
Gli ultimi baci
La sposa- bambina
Il falò dell’oblio
Le foglie morte
Desiderio d'amore
L'amaro addio
Amami
Piacevole delirio
Amore effimero
Gabbia infernale
La nebbia dell’oblio
Sei il mio tramonto
Il tuo sorriso
Non chiedermi d’amarti
Urla il mio nome
Pegno d’amore
L'immensità del cielo
Conchiglia di mare
Non umiliarmi
Ti vedo dappertutto
Non smettere di amarmi
Ho bisogno d’amare
Storia d’amore
Notte d’estate
Fiore del deserto
La libertà
I sogni non si raccontano
Profumo di libertà
La cascata di ghirlande
Ti chiamerò amore
Mare in tempesta
Guardami negli occhi
Ho asciugato le tue lacrime
Incantesimo infinito
Preghiera del sognatore
La tua pelle di luna
Indescrivibile luce
Eclissi totale
Il canto antico dell’amore
Il mio angelo custode
Il vento dell’oblio
L’addio
Passione senz’età
Mi manchi
Le rose d’inverno
La luce delle tue lacrime
Il primo bacio
La nuova primavera
Sei andata via
E già mi manchi
Impeto incontrollabile
Il mio cuore batte a cento all'ora
Nido d'amore
Il sole nero
Guardarmi
La rosa gialla
Eterno Peter Pan
La spada del sorriso
Il tempo dell'amore
Baci appassionati
Assurdo orgoglio
Incontenibile passione
Sento la tua malinconia
Il garage dell'orrore
Notte incantata
Brivido di passione
L'ultimo abbraccio
Color del mare
Non chiedermi
Vorrei
Una rosa per te
Il tempo delle mele
Eri vestita di luce
Vorrei abbracciare il cielo
Cerco le tue mani
Per tornare a sognare
Il mistero dell'amore
Ti ho vista piangere per amore
La stagione degli amori
Tra le tue mani
Il tempo dell'amore
Sono il leone ruggente
Ho paura di essere felice
"La persona richiesta non è al momento raggiungibile"
Sei andata via per sempre
Il posto dell'amore
Colpo di fulmine
Sei andata via con un altro
Il senso della vita
La garçonnière
La paura di essere felice
L'azzurro dei tuoi occhi
Labili ricordi
Occhi cileni
Amarsi
Il coraggio di amare
Se dovessi scegliere
Ho sussurrato al vento
Rosso purpureo
Maledetta primavera
A volte
Aspetterò che sorga il sole
Ho scritto il tuo nome
Biglietto di sola andata
Il lungo addio
Un amore impossibile
L'abbraccio
La nebbia dei ricordi

Tutte le poesie



Sergio Melchiorre
 I suoi 81 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Gina non ha più lacrime per piangere (07/10/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il doppio tradimento (18/07/2014)

Una proposta:
 
L'uomo che sussurrava ai cipressi (19/07/2011)

Il racconto più letto:
 
La stanza del peccato (03/08/2013, 39664 letture)


 Le poesie di Sergio Melchiorre



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2014 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com